Follow by Email

01/11/20

SINDACI! DOVE SIETE?


(video tratto dal canale youtube "Pensare Divergente")

In nome di un fantomatico virus dal tasso di mortalità da prefisso telefonico, l'economia di un intero paese sta tracollando ed, assieme ad essa, anche gran parte della società civile, quella che una volta veniva chiamata "classe media"!

I veri morti li faranno la crisi e la fame, non il virus,  mentre già da tempo i suicidi, vilmente taciuti dal mainstream, aumentano di giorno in giorno.
 
Le attività commerciali hanno l'obbligo, per DPCM, di chiudere i battenti alle 18, in attesa del prossimo venturo lockdown che decreterà definitivamente

18/09/20

UN COMUNICATO STAMPA SCOMODO? A CHI?

 


In queste ore, sulle pagine locali di alcuni quotidiani del nostro territorio, sarebbe dovuto apparire un brevissimo Comunicato Stampa inviato alle redazioni dal presidente del comitato "Salute & Ambiente Portogruaro", Claudio Fagotto.

Il Comunicato Stampa in oggetto è firmato a nome dei referenti di alcuni comitati cittadini, sorti alcuni anni addietro (tra il 2006 ed il 2010) per portare all'attenzione dell'opinione pubblica alcune questioni ambientali di grande importanza per il territorio ed i suoi numerosi abitanti. 

Ai quei tempi, i Comitati in questione, avevano acceso i riflettori sulla questione dell'elettrodotto ferroviario di S.Nicolò che in piena attività elettromagnetica vedeva ( e vede tuttora) passare i suoi cavi sopra la scuola elementare di quel quartiere di Portogruaro, nonché sulle numerose, allora costruende, centrali a biomasse e biogas, che grazie ad una permissiva e discutibile legislazione nazionale e regionale, spacciata per "green",

30/06/20

MICROCHIP PER TUTTI ENTRO IL 2030 CON IL BENESTARE DEL PAPA E DEL "FILANTROPO" BILL GATES



Come recita il titolo dell'articolo, i "piani alti" hanno già deciso da tempo che il microchip diventerà parte integrante delle nostre esistenze nonché del nostro corpo.

La notizia, non è una novità per coloro che da parecchi anni sono consapevoli dei progetti che l'élite ha in serbo per gli oltre sette miliardi di persone che attualmente popolano la terra.

La fotografia del giornale a corredo dell'articolo, ritrae un periodico che acquistai in Venezuela nel 2016, quando ancora vivevo da quelle parti con la mia famiglia.

Tralasciando gli argomenti trattati dal giornale in questione (è un periodico edito dalla Chiesa Cristiana Venezuelana) quello che colpisce e, che colpì anche il sottoscritto, è il titolo.

Infatti, tradotto in italiano recita testualmente:
"L'ONU stabilisce l'uso del microchip per identificare l'umanità".
"Per il 2030 lo imporranno in tutto il mondo".

Leggendo l'articolo all'interno del periodico, riporto alcuni passi significativi:

"l'ONU pianifica che per l'anno 2030, ogni persona abbia una identificazione biometrica che sarà valida i tutto il mondo. Le informazioni di ogni essere umano saranno conservate in un data base universale, ubicato a

08/05/20

60 MILIONI DI DARIO!

Ravanusa| tso sospetto

E' successo alcuni giorni fa a Ravanusa, un piccolo comune siciliano in provincia di Agrigento.

Un ragazzo con un megafono in mano, di nome Dario, gira per le strade del paese invitando le persone ad uscire dalle proprie case, a riaprire i negozi ed a togliersi le mascherine perché "non c'è nessuna pandemia!"

Lo ha fatto in maniera pacifica, senza usare né violenza né offendere alcuno, in pratica ha liberamente manifestato il proprio pensiero in un modo un po' insolito (con un megafono in mano) ma lecito.

Il risultato per Dario Musso, è stato quello vedersi accerchiato dalle auto dei vigili urbani e dei carabinieri, di venire atterrato con la forza e di essere sedato con un TSO

04/05/20

IL COVID DI TROIA DEL XXI SECOLO


Bill Gates attraversa il Rubicone digitale, dice che gli ...










AVVERTENZA
questo articolo è consigliato a coloro che:
nutrono dubbinon hanno certezze, si pongono delle domande, non si fidano delle rassicurazioni fornite dal mainstream ma vogliono avvalersi della ragione e della pluralità delle opinioni prima di giungere a delle conclusioni (l'esatto contrario di quanto si prefigge la "task force contro le fake news" istituita da Martella).
_________________________________________________________________________________

Siamo agli arresti domiciliari da oltre due mesi. 
Il paese è paralizzato per Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM).

I vari DPCM che si sono succeduti, oltre ai numerosi aspetti di incostituzionalità

01/05/20

BENVENUTI NELL'ERA DEL LOCKDOWN E DEL DELIRIO

Il delirio nella Schizofrenia | Neuroscienze.net


("L'Urlo" Edvard Munch)



Siamo tutti (o quasi) ben consapevoli che il futuro prossimo che ci attende sarà molto duro, dal momento che le stime più accreditate prevedono che l'Italia nel 2020 subirà una contrazione del PIL del 15%, vale a dire alcuni milioni di nuovi disoccupati che andranno ad ingrossare le fila di quelli già esistenti, con tutte le conseguenze che ne deriveranno: chiusura di moltissime attività, aumento della povertà, disagio sociale, sofferenza, suicidi.

Questa situazione, poco auspicabile ma purtroppo quasi certa,

24/04/20

MARTELLA: TASK FORCE CONTRO LE FAKE NEWS O CONTRO LA LIBERTA' DI PENSIERO?

ARTICOLO 21 COSTITUZIONE - YouTube




Sono fermamente convinto che tutti noi ricorderemo per sempre questo 2020 per la pandemia da coronavirus (Covid19), per i molti morti che essa ha causato e per lo stravolgimento delle nostre abitudini causato dalle limitazioni imposteci tramite decreto legge per il contenimento del virus.

Senza voler entrare nel merito dell'efficacia delle misure adottate dal governo per contrastare il diffondersi del covid19, non possiamo però, fare a meno di guardare con grande preoccupazione ai risvolti sociali ed economici che