Follow by Email

26/01/13

Sporchi da morire! La lotta contro le centrali a biomassa non è finita! Il dott. Stefano Montanari ritorna a Portogruaro











Gli inceneritori di "biomasse" e le centrali a "biogas" (il bio è d'obbligo), crescono nel nostro territorio più dei funghi e, Maria Luisa Venturin ed il suo gruppo culturale "Portogruaro Vive", per la terza volta in meno di due anni, invitano a Portogruaro il dott. Stefano Montanari.

Ovvio che fa piacere a molti incontrare, condividere idee e scambiare punti di vista con l'acuto dottore di Modena (che un arrogante sindaco della zona aveva ribattezzato "il farmacista di Modena"), ma purtroppo, se egli è qui fra noi, significa che qualcosa nel territorio non va come dovrebbe.

Infatti, sebbene l'inceneritore di olio di palma Cereal Docks di Summaga pare funzionare a singhiozzo e, il previsto inceneritore di boschi, Sigeco, sembra avere risparmiato un ulteriore scempio ambientale
alla frazione di Lugugnana, la situazione è tutt’altro che tranquilla.

L'inceneritore da 4.000 quintali al giorno di legno "vergine" Zignago Power (o Marzotto Power), è in piena attività, e sfidando le leggi di natura (nella fattispecie quella della "conservazione della massa"), produce energia elettrica addirittura migliorando la qualità dell'aria attorno ad esso.

D'altronde, i miracoli a volte esistono perché ad essi si vuole credere. 
E di persone che vogliono credere, il mondo è pieno.

 Inoltre, ci sono ancora alcuni politici locali che, attraverso i loro fidi giornalisti che scrivono sulla pagina locale dei quotidiani, si ostinano a raccontarci come simili impianti siano utili al territorio e al mantenimento del tessuto lavorativo.

Non serve a niente obiettare che sono impianti industriali dannosi perché altamente inquinanti, onerosi per la collettività, perché è costretta a sovvenzionarli di tasca propria attraverso le bollette energetiche, ed oltretutto sono impianti privati, che alla collettività portano solo disagi.

Se poi insisti nel fare presente questi aspetti, qualche sindaco ti querela per lesa maestà! Vero Anastasia?

Quanto al sindaco democratico di Portogruaro, Bertoncello, in molti vorrebbero sapere da lui due cose:

1) a che punto è l’incarico che doveva affidare al dott. Montanari per valutare tutte le possibilità di far chiudere le centrali a biomassa del portogruarese? (tutte le centrali, anche la Zignago Power).

2) perché il comune di Portogruaro si è sempre dimostrato tiepido o perfino contrario, nel sostenere le iniziative pubbliche intraprese da Maria Luisa Venturin sulle centrali a biomassa?
(a luglio dell’anno scorso le è stato negato un banchetto in piazza; un giovedì di mercato, durante un volantinaggio, è intervenuta la polizia municipale, impedendole di farlo; mancato patrocinio o contributo economico del Comune alle iniziative che hanno portato il dott. Montanari a Portogruaro).

Si attendono risposte non a mezzo stampa, ma davanti ai cittadini venerdì prossimo 1 febbraio.





1 commento:

  1. You're so cool! I do not think I've read through a single thing
    like this before. So wonderful to discover another person with some
    original thoughts on this subject. Seriously.

    . thanks for starting this up. This web site is something that's needed on the web, someone with a little originality!

    Here is my web-site ... kredyt studencki konsolidacji

    RispondiElimina